Biofeedback

Tecnica a supporto computerizzato per riconoscere disturbi funzionali corporei e per influenzarli positivamente.

Nel biofeedback, con l’aiuto di sensori si registrano funzioni corporee quali ad esempio la frequenza del polso o il tono muscolare e le si rappresenta in maniera visuale o acustica. Queste risposte (feedbacks) aiutano il paziente a percepire meglio le sue funzioni corporee e a influenzarle positivamente.

Obiettivo: 

Normalizzare funzioni corporee turbate