Mononucleosi (sindrome di Pfeiffer)

La mononucleosi (sindrome di Pfeiffer) è causata dal virus Epstein-Barr ed è altamente contagiosa. È caratterizzata da febbre, ingrossamento evidente dei linfonodi e tonsillite (angina).

Sommario

La mononucleosi (sindrome di Pfeiffer) è causata dal virus Epstein-Barr ed è altamente contagiosa. È caratterizzata da febbre, ingrossamento evidente dei linfonodi e tonsillite (angina). Di solito guarisce da sola, tuttavia la stanchezza può persistere per mesi.

Sintomi

La malattia in genere dura dalle due alle quattro settimane. Di solito guarisce senza conseguenze e immunizza per tutta la vita. La maggior parte delle infezioni da virus di Epstein-Barr passano inosservate (soprattutto nei bambini).

Sintomi principali

Altri sintomi

  • Intenso affaticamento (può durare mesi)
  • Aumento di volume della milza o del fegato
  • Dolori addominali e nausea
  • Eruzione cutanea nel caso di somministrazione errata di antibiotici

Cause e trattamento

Causa

  • Infezione da virus di Epstein-Barr (EBV)
  • Trasmissione dovuta a contatto fisico diretto
  • Spesso trasmessa dalla saliva durante il bacio; "malattia del bacio"

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Esami del sangue (rilevamento di virus e di cellule del sangue tipicamente alterate)
  • Tampone faringeo (per escludere un'infezione batterica, che può comportarsi in modo simile)
Possibili terapie
  • Farmaci antipiretici
  • NO antibiotici, inutili contro i virus

Cosa posso fare da solo?

  • Riposo a letto
  • Bere molto
  • Niente sport fino a quando i sintomi non si sono attenuati (milza / fegato ingrossati potrebbero subire lesioni)
  • Impacchi freddi ai polpacci in caso di febbre

Quando andare dal medico?

Sinonimi

Mononucleosi infettiva, sindrome di Pfeiffer (PS), virus di Epstein-Barr (EBV), Human herpesvirus 4 (HHV-4), malattia del bacio, linfomonocitosi adenopatica infettiva, febbre ghiandolare, chronic Facebook syndrom, impacco ai polpacci

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti