Trauma cranico

Un colpo violento alla testa può causare un trauma con conseguente e immediato disturbo percettivo.

Sommario

Un colpo violento alla testa può causare un trauma con conseguente e immediato disturbo percettivo. In tal caso, visto che vi è un possibile pericolo di vita, occorre un rapido accertamento medico. La commozione cerebrale è la forma più lieve di trauma cranico. In forma preventiva si consiglia di portare un casco nelle situazioni di rischio.

Sintomi

Sintomi principali

  • Mal di testa
  • Immediata alterazione della percezione (sintomo principale) di diversi livelli di gravità
    • Leggero stordimento fino al coma (forte svenimento con perdita di qualsiasi reattività)
    • Pochi minuti (commozione cerebrale) fino a più giorni (trauma cranico)
  • Perdita della memoria (amnesia) circa l’iter dell’incidente

Altri sintomi

  • Pupille di ampiezza diversa nello sguardo laterale (anisocoria)
  • Blocco nervoso: paralisi e disturbi sensoriali
  • Sangue dal naso (epistassi), dalla bocca, dalle orecchie
  • Fuoriuscita di liquido cerebro spinale chiaro o rosso chiaro (liquor) dal naso o dalle orecchie
  • Disturbi delle funzioni fisiologiche involontarie (vegetative):
    • vomito (immediato o ritardato)
    • oscillazione della pressione arteriosa
    • aritmie, problemi respiratori
    • gravi alterazioni del metabolismo

Cause e trattamento

Cause

  • Colpo alla testa (ad es. un forte urto)
  • lesioni meccaniche del cuoio capelluto, della volta cranica e del cervello (di diverso grado)
  • sanguinamento (ad es. lesioni dei vasi sanguigni della testa)
  • aumento della pressione cerebrale

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Esame del viso e del cranio
  • Valutazione neurologica
  • Diagnostica per immagini (in particolare TC)
Possibili terapie
  • Monitoraggio (a partire da lesioni medio gravi in terapia intensiva)
  • Abbassamento della pressione cerebrale (terapia farmacologica o intervento chirurgico)
  • Risoluzione (chirurgica) delle lesioni (cute, ossa, ecc.)
  • Neuroriabilitazione nel caso di gravi lesioni

Cosa posso fare da solo?

  • Prevenire gli incidenti
    • Comportamento accorto, autovalutazione
    • Portare un casco nelle situazioni di rischio
  • Prestare un primo soccorso!
    • Nel caso di svenimento e respirazione compromessa: posizionare il paziente nella situazione laterale di sicurezza (posizione laterale stabile)
    • Nel caso di svenimento con assenza di respiro: procedere subito con la rianimazione (massaggio cardiaco)

Quando andare dal medico?

Sia nel caso di trauma cranico con dolore sordo che con dolore acuto occorre richiedere un consulto medico.

Ulteriori informazioni

Informazioni circa le numerose associazioni regionali di persone con lesioni cerebrali in Svizzera:

FRAGILE Suisse
www.fragile.ch

Sinonimi

Trauma cranico, lesione cerebrale traumatica, lesione cerebrale traumatica, LCT, contusione cerebrale, traumatismo cranico, contusio cerebri, compressione cerebrale

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti