Smoothie verde: 3 sfiziose ricette con verdura

1298611098 1298611098

Gli smoothie sono molto apprezzati perché sono veloci da preparare e sani, a patto che non contengano troppi zuccheri della frutta.

Porzione giornaliera di verdure

Onestamente, al giorno riesce davvero a consumare 5 porzioni di frutta e verdura? Con uno smoothie di verdure è possibile migliorare in modo semplice e veloce la propria alimentazione e fornire più energia per affrontare con slancio la vita di tutti i giorni. Oltre alle verdure a foglia, il frullato di solito è composto anche da frutta, che lo rende un po' più dolce. A differenza degli smoothie alla frutta, però, quelli di verdura contengono molto meno fruttosio e quindi mantengono il livello di zucchero nel sangue ben bilanciato. Gli smoothie sono davvero una valida alternativa quando si è di fretta.

Gli smoothie possono sostituire i pasti

Anche se lo si beve e non lo si mastica, uno smoothie è sicuramente da considerarsi un pasto. Lo gusti a piccoli sorsi, accompagnandolo anche con dell'acqua.

Ingredienti per una scarica di energia verde

Per preparare uno smoothie verde sono necessari solo 3 ingredienti.

  1. Frutta di stagione: frutti di bosco, mele, fragole, banane, ecc.
  2. Verdura verde quale: spinaci (dal gusto delicato, ideale per i principianti), lattuga, indivia, batavia, cicoria, cetriolo, tarassaco o anche avocado per chi lo preferisce cremoso.
  3. Acqua o acqua di cocco

Se graditi: noci, semi oppure spezie: il drink verde può essere arricchito anche da condimenti. Che si tratti di semi o di spezie, possono essere utilizzati in qualsiasi modo, in base ai propri gusti.

È sconsigliato usare gli ortaggi da radice

La combinazione di frutta e verdura fornisce molte vitamine, minerali, oligoelementi e sostanze vegetali secondarie. Meno adatti sono gli ortaggi da radice, cioè quelli che crescono sottoterra, come le carote e il sedano, perché in combinazione con la frutta, possono provocare gonfiori.

3 sfiziose ricette per pre­parare ottimi smoothie

Preparare uno smoothie è davvero un gioco da ragazzi: ecco 3 ricette da alternare. Le quantità sono indicate per circa 700ml.

Smoothie energetico alla mela

  • 1 manciata di foglie di spinaci (circa 100g), in alternativa anche surgelate
  • 2 mele con la buccia
  • 1 banana
  • 250ml di acqua o cubetti di ghiaccio

Smoothie esotico con foglie di ravanello

  • 1/2 mango
  • 1 kiwi
  • 2 pesche
  • 1 banana
  • 1 manciata di foglie di ravanello
  • 1 manciata di formentino/lattuga
  • 250ml di acqua di cocco (in alternativa acqua)

Smoothie verde classico

  • 250ml di latte di cocco
  • 100ml di succo di limone
  • 1/2 avocado
  • Foglie di menta
  • 1/2 cetriolo
  • 1 cucchiaio di miele
  • Cubetto di ghiaccio

Preparazione con un frullatore

  1. Riempire la metà inferiore del boccale con la frutta
  2. Poi riempire la metà restante con le verdure
  3. Aggiungere la quantità di liquido desiderata
  4. Frullare bene fino a raggiungere la consistenza desiderata, circa 1 minuto.

Importante: la conservazione in bottiglie di pet altera il gusto dello smoothie. La migliore soluzione è travasare e conservare lo smoothie in bottiglie di vetro.

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Consulenza nutrizionale
Con l’aiuto di specialisti può modificare le sue abitudini alimentari a lungo termine.
All'offerta
Coach della salute
Si faccia consigliare personalmente su tematiche riguardanti la salute.
Scoprire il servizio
Verificare i sintomi
Ricevere un consiglio, concordare un appuntamento dal medico e molto altro ancora.
Scoprire l'app Well