Fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è un aumento del tessuto connettivo privo di funzioni.

Sommario

La fibrosi polmonare è un aumento del tessuto connettivo privo di funzioni. Nel 50% dei casi la causa rimane sconosciuta. Nell'altra metà, le malattie autoimmuni, l'inalazione di sostanze inquinanti o infezioni generano questa patologia. Si manifesta in una crescente dispnea (affanno respiratorio) e in una tosse secca. Evitare le sostanze nocive scatenanti e smettere di fumare hanno un effetto preventivo.

Sintomi

Sintomo principale

Altri sintomi

  • Respirazione accelerata
  • Dolori al petto
  • Attacchi di febbre
  • Cianosi (colorazione bluastra)
  • Perdita di peso

Complicazioni

Cause e trattamento

Cause

  • Aumento del tessuto connettivo non funzionale nei polmoni
  • In circa il 50% dei casi la causa rimane poco chiara (fibrosi polmonare idiopatica)
Cause secondarie
  • Malattie autoimmuni e malattie reumatiche
  • Inalazione di sostanze nocive
  • Anorganiche: polveri di silicone, carbone, amianto, talco
  • Allergeni organici: muffa o polvere di feci animali (p. es. “polmone dell’allevatore di piccioni”, “polmone del contadino”).
    • Gas, vapori: vapori di benzina, solventi organici
  • Medicamenti
    • Farmaci citostatici ("farmaci antitumorali"), alcuni antibiotici, farmaci per malattie cardiache e antidepressivi
  • Insufficienza cardiaca o Insufficienza renale cronica
  • Agenti patogeni
    • Vari virus, batteri, funghi, parassiti

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Auscultazione dei polmoni
  • Test di funzionalità polmonare
  • Radiografie e TC (tomografia computerizzata)
  • Broncoscopia (endoscopia delle vie aeree)
  • Esami del sangue (analisi dei gas del sangue)
  • Evtl. prelievo di un campione di tessuto polmonare
Possibili terapie
  • Evitare o rallentare il progresso della malattia
    • Eliminazione degli effetti delle sostanze nocive
    • Preparati a base di cortisone, farmaci immunosoppressori
    • Riabilitazione polmonare ("sport polmonare")
  • Ossigenoterapia
  • Trattamento dell’insufficienza cardiaca
  • Ultima possibilità: Trapianto del polmone

Cosa posso fare da solo?

  • Evitare i fattori scatenanti
  • Smettere di fumare
  • Contatto professionale con sostanze nocive
    • Misure di igiene del lavoro (portare mascherine protettive)
    • Controlli regolari da parte di specialisti di medicina del lavoro sono basilari.
    • Ev. considerare un cambiamento di professione
  • Programma di attività fisica, in particolare allenamento di resistenza

Quando andare dal medico?

  • Affanno
  • Tosse secca persistente
  • Sangue nell'espettorato / tosse con sangue (emottisi)
  • Sensazione di oppressione al petto
  • Dolori nella respirazione
  • Chiaro peggioramento della capacità di sopportare lo sforzo
  • Controlli regolari se per motivi di lavoro si è a contatto con sostanze nocive

Ulteriori informazioni

Associazione per le vittime dell’amianto e i familiari
www.asbestopfer.ch

Lega polmonare svizzera
www.lungenliga.ch

Sinonimi

Fibrosi polmonare, silicosi, malattie del parenchima polmonare interstiziali, malattie del parenchima polmonare diffuse

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti