Impotenza, disfunzione erettile

La disfunzione erettile (impotenza) indica l'incapacità di avere un'erezione sufficiente per un rapporto sessuale soddisfacente.

Sommario

La disfunzione erettile (impotenza) indica l'incapacità di avere un'erezione sufficiente per un rapporto sessuale soddisfacente. Le cause possono essere di natura psicologica (stress, insicurezza ecc.) ma anche fisica (deficit ormonale / età, malattie vascolari, diabete ecc.). Un approccio per migliorare la funzione erettile è quello di ridurre i livelli di stress e ansia da prestazione durante l’atto sessuale.

Sintomi

  • Incapacità di raggiungere o mantenere un'erezione (pene turgido) sufficiente per un rapporto sessuale soddisfacente

Cause e trattamento

Cause

Cause psicologiche e fattori di rischio

L'improvviso o sporadico presentarsi di un'erezione incompleta e di breve durata o la momentanea perdita di libido indicano una causa psicologica:

Cause organiche e fattori di rischio

Se l'erezione si indebolisce gradualmente o se ripetutamente non si verifica affatto, è opportuno sospettare una causa organica

  • Riduzione della produzione di ormoni sessuali maschili nei testicoli,
    o ad esempio a causa di età, andropausa
  • Iper- o ipotiroidismo
  • Patologia surrenale (sindrome di Cushing)
  • Arteriosclerosi, ipertensione arteriosa e altre malattie cardiocircolatorie
  • Limitazione o perdita degli impulsi nervosi che controllano l'erezione
    o Interventi nell'area del pavimento pelvico (prostata, retto, vescica)
    o Malattie o lesioni di dischi intervertebrali e del midollo spinale
    o Sclerosi multipla
  • Diabete
  • Patologie epatiche o renali
  • Farmaci: sedativi, antipertensivi, antidepressivi, antidepressivi, soppressori dell'appetito ecc.
  • Nicotina, abuso di droghe e alcol, avvelenamenti cronici
  • Malformazione del pene
  • Disturbo della circolazione sanguigna nelle vene dei corpi cavernosi

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita medica (ricerca di una patologia predisponente)
  • Esami del sangue (focus sugli ormoni, ricerca di una patologia predisponente)
  • Colloquio (ricerca dei possibili motivi)
  • Ecografia (ad es. volume testicolare)
Possibili terapie
  • Trattamento della patologia predisponente
  • Se necessario, uso di farmaci stimolanti (sotto forma di compresse, a volte sotto forma di iniezioni)
  • Terapia di medicina sessuale, psico/sessuologica o psichiatrica
  • Metodi chirurgici: da prendere in considerazione solo come ultima risorsa (rischio di complicazioni)

Cosa posso fare da solo?

  • Evitare l'alcol, la nicotina e la carenza di sonno
  • Parlarne con il partner o gli amici
  • Evitare lo stress, l'ansia da prestazioni e la paura di fallire
    • Che il rapporto sessuale di tanto in tanto "non funzioni" o sia insoddisfacente (indipendentemente dall'età) è normale e riguarda entrambi i sessi
  • Se necessario, utilizzare ausili meccanici (ad es. anello per il pene e vacuum device)
  • Ricorrere a una consulenza psicologica
  • Se necessario ridurre la masturbazione
    • La stimolazione meccanica durante il normale rapporto sessuale può essere percepita come insufficiente nei casi di masturbazione frequente e massiccia

Quando andare dal medico?

  • Per il trattamento delle malattie predisponenti
  • Desiderio di consulenza
  • Alto livello di sofferenza
  • Pianificazione familiare
  • Mancanza di miglioramento attraverso le proprie strategie
  • Per chiarire l'impiego di farmaci stimolanti o di altre misure

Sinonimi

Impotenza, disfunzione erettile, DE, impotenza coeundi

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti