Intossicazioni

Si parla di intossicazione quando vi è stata l’ingestione di sostanze pericolose per l’organismo (ad es. determinate piante, funghi, gas ).

Sommario

Si parla di intossicazione quando vi è stata l’ingestione di sostanze pericolose per l’organismo (ad es. determinate piante, funghi, gas ). Nausea, vomito, dolori, crampi e problemi respiratori sono alcune possibili caratteristiche sintomatiche. Se vi è il sospetto di intossicazione occorre consultare immediatamente il Centro d’informazione tossicologica (tel. 145). Le sostanze pericolose devono essere allontanate dalla portata dei bambini.

Sintomi

  • I sintomi e i rischi per la salute dipendono da:
    • Tipo e quantità della sostanza nociva
    • Età, peso corporeo, tempo di azione, generale stato di salute
  • Sintomi comuni
  • Sintomi da shock
    • Brividi, sudore di freddo
    • Pallore, agitazione, perdita della conoscenza
    • Arresto respiratorio e cardiaco
  • Gas
    • Affanno, senso di soffocamento
    • Crampi muscolari, paralisi, perdita della conoscenza
  • Acidi e liscivie, veleni da contatto
    • Causticazioni locali (pelle, cavità orale, esofago, stomaco e intestino)
    • Mucose gonfie e dolorose
    • La cute reagisce con degli arrossamenti e delle bolle

Cause e trattamento

Cause

  • Assorbimento o ingestione di sostanze nocive per via cutanea, polmonare o gastrointestinale
    • Prodotti per la pulizia, diluenti nitro, acidi, liscivie
    • Farmaci, alcol, droghe
    • Numerose piante (soprattutto le foglie o le bacche)
    • Funghi
    • Gas (ad es. il monossido di carbonio (CO) e il diossido di carbonio (CO2) o il gas cloro)
    • Prodotti per proteggersi contro le piante e gli insetti
    • E altri ancora

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Monitoraggio dei parametri vitali (pressione arteriosa, polso, saturazione dell’ossigeno, temperatura corporea, ecc.)
  • Analisi del sangue
  • Eventuale gastroscopia
Possibili terapie
  • A seconda delle sostanze ingerite/assorbite e dei relativi sintomi
  • Antidoto
  • Farmaci di sostegno
  • Somministrazione di ossigeno
  • Lavanda gastrica
  • Dialisi (pulizia del sangue)

Cosa posso fare da solo?

  • Tenere le sostanze pericolose lontane dalla portata dei bambini
  • Controllo ufficiale dei funghi, prima di consumare i funghi raccolti
  • Acidi, liscivie o altri liquidi aggressivi:
    • Diluire i prodotti chimici bevendo acqua o tè
    • Altrimenti, in linea di massima, non bere o mangiare nulla senza indicazioni mediche
  • Dopo la causticazione cutanea
    • Sciacquare la parte lesionata il più possibile con acqua, in seguito applicare una benda
  • Dopo l’inalazione di gas
    • Procurarsi aria fresca, pensare a come proteggersi
  • È meglio non cercare di vomitare
    • Possibili danni aggiuntivi alle vie respiratorie, a polmoni e cavità orale
    • Pericolo di soffocamento (per la formazione di una schiuma)

Quando andare dal medico?

Comportamento da assumere
  • Chiamare il numero di emergenza 144 (sintomi gravi) o il Centro d’informazione tossicologica (tel. 145, sintomi leggeri)
    • Chi: chi è la persona colpita? età, peso?
    • Con cosa: con quale sostanza nociva?
    • Quanto: quantità o concentrazione stimate?
    • Quando: momento presunto?
    • Quali: quali sono i sintomi?
    • Cosa: cosa è stato fatto nel frattempo?
    • Dove: dove fare arrivare l'autoambulanza? indicazioni del luogo?
  • Mettere da parte i resti della sostanza tossica e la relativa confezione per consegnarli al medico

Ulteriori informazioni

Centro svizzero d’informazione tossicologica
Numero di emergenza Svizzera: 145
Emergenze dall'estero: +41 44 251 51 51
Tel.: 044 251 66 66
www.toxinfo.ch

Sinonimi

Intossicazioni, avvelenamenti, intossicazione, avvelenamento

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti