Parodontite, paradontosi (infiammazione del parodonto)

La parodontite è un’infiammazione molto frequente del parodonto, ossia dell’apparato di sostegno del dente.

Sommario

La parodontite è un’infiammazione molto frequente del parodonto, ossia dell’apparato di sostegno del dente. Si manifesta con un’infiammazione delle gengive che provoca sanguinamento, arrossamento e gonfiore. L’infiammazione porta a una retrazione della gengiva che può rendere instabile il dente se non addirittura provocarne la perdita. La causa è una eccessiva colonizzazione batterica delle superfici dentali. In forma preventiva occorre andare regolarmente dal dentista ed effettuare un’igiene dentale periodica.

Sintomi

Definizioni

  • Infiammazione del parodonto (apparato di sostegno del dente): parodontite
  • Il parodonto è composto da
    • Gengive (vedi sotto «gengivite»)
    • Cemento dentale
    • Osso alveolare
    • Legamento parodontale

Sintomi

  • Infiammazione delle gengive: gengivite
    • Fase preliminare/componente della parodontite
    • Gonfiore, arrossamento, piccole lesioni delle gengive
    • Sanguinamento gengivale (ad es. mangiando)
    • Sensibilità al tatto
    • Talvolta fuoriuscita di pus dalle tasche gengivali
  • Distruzione del parodonto: la cosiddetta paradontosi
    • Retrazione gengivale (i denti appaiono più lunghi)
    • Riduzione delle ossa mascellari
    • Instabilità dentale (denti che vacillano)
    • Perdita del dente (se non trattato adeguatamente)
  • Colletti dentali scoperti e doloranti
    • Sensibilità all'aria fredda, ai dolci e alle bibite
    • Aumenta il rischio di carie
  • Alitosi (dolciastra), sapore cattivo in bocca

Cause e trattamento

Cause

  • Infezione batterica
  • Eccessiva colonizzazione batterica
  • Placche e tartaro
  • Tasche gengivali
  • Reazione infiammatoria
Fattori di rischio
  • Igiene orale insufficiente o sbagliata
  • Intervento meccanico
    • Bruxismo (digrignare i denti)
    • Protesi dentarie posizionate male
    • Piercing all’interno della bocca
  • Gravidanza
  • Età avanzata
  • Predisposizione genetica
  • Patologie generalizzate

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita dentistica
  • All’occorrenza, accertamento medico generale (malattia di base?)
Possibili terapie
  • Pulizia delle tasche gengivali
  • Eliminare il tartaro/le placche
  • Istruire già in età precoce alla corretta cura dei denti e delle gengive
  • Diverse possibilità di intervenire con la chirurgia orale
  • Eventuale rimozione e sostituzione del dente
  • Trattamento delle patologie di base

Cosa posso fare da solo?

  • Regolare e accurata igiene dei denti e della bocca
    • Pulirsi i denti (vedi sotto)
    • Collutori
    • Raschiare la superficie della lingua (raschietto per lingua)
    • Filo interdentale, scovolini interdentali (1 volta/giorno)
    • Cambiare regolarmente lo spazzolino/testina (ecc.)
  • Lavarsi i denti
    • Almeno 2 volte/giorno
    • Dopo gli spuntini
    • Dentifricio al fluoro
    • Gel al fluoro (1 volta/settimana)
  • Regolare visita dentistica (almeno 1volta/anno)
  • Regolare igiene dentale (igienista dentale)
  • Ridurre gli alimenti e le bibite che contengono zuccheri e acidi
  • Rinuncia al fumo
  • Nel caso di infiammazione acuta
    • Sciacquarsi la bocca con delle soluzioni disinfettanti e antinfiammatorie
    • Tisana alla salvia/ai fiori di camomilla o soluzioni contenenti esetidina (in farmacia)

Quando andare dal medico?

  • Ripetuti sanguinamenti gengivali
  • Retrazione e gonfiore gengivale
  • Mal di denti
  • Colletti dentali scoperti e sensibili
  • Denti instabili, perdita dei denti
  • Lesione dentaria
  • Sospetto di «buco»/carie

Ulteriori informazioni

Società svizzera di parodontologia
www.parodontologie.ch

Sinonimi

Parodontite, paradontosi (infiammazione del parodonto), infiammazione dell'apparato di sostegno del dente, infiammazione gengivale, parodontite e gengivite, gengivite, piorrea

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti