Parotite

La parotite (orecchioni) è una malattia infettiva virale altamente contagiosa.

Sommario

La parotite (orecchioni) è una malattia infettiva virale altamente contagiosa. Oggi a essere colpiti sono principalmente bambini/adolescenti tra i 2 e i 15 anni non (sufficientemente) vaccinati. I tipici sintomi sono un gonfiore doloroso e visibile delle ghiandole parotidi, febbre e uno stato di malessere generale. In questo caso è importante osservare il riposo a letto. Si consiglia la vaccinazione preventiva.

Sintomi

  • Dal momento del contagio ai primi sintomi (periodo d’incubazione) trascorrono da 12 a 25 giorni
  • Nel 30-50% dei casi il decorso è asintomatico («malattia silente») o si manifesta con un semplice raffreddore
  • Inizialmente possono verificarsi mal di gola, di orecchio e di testa
  • Febbre, stato di malessere generale
  • Gonfiore doloroso della ghiandola parotide
    • Ev. formazione di orecchio ad ansa
  • Dolore durante la deglutizione e la masticazione

Decorso

  • Infezioni da parotite senza complicazioni: guarigione nell’arco di 1-2 settimane
  • Dopo la malattia spesso immunità permanente

Complicazioni

Cause e trattamento

Cause

  • Agenti patogeni: paramyxovirus
  • Trasmissione: infezione per inalazione di goccioline (tosse, starnuti, saliva)

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita medica
  • Analisi del sangue
  • Tampone faringeo per l’individuazione del virus
  • Ev. altre analisi a seconda delle complicazioni
Possibili terapie
  • Attenuazione dei sintomi (cfr. capitolo successivo)

Cosa posso fare da solo?

  • Riposo a letto
  • Impacchi freschi sulle ghiandole parotidi
  • Antidolorifici come ibuprofene e paracetamolo (osservare il foglietto informativo)
  • Febbre: bere molto
  • Gargarismi con collutori disinfettanti
  • In caso di coinvolgimento dei testicoli: tenere il testicolo sollevato e al fresco
  • Prevenzione
    • Vaccinazione in base al piano svizzero delle vaccinazioni (bambini e genitori)
    • Chi non è vaccinato e non l’ha presa da bambino/adolescente deve stare lontano dalle persone ammalate
    • Isolamento insensato, poiché il contagio è possibile già nella fase d’incubazione

Quando andare dal medico?

  • In caso di febbre che dura diversi giorni
  • Nessun miglioramento dei sintomi dopo 5 giorni
  • Parotite in gravidanza
  • Sospetto di complicazioni: dolori ai testicoli, mal di pancia, offuscamento della mente, mal di testa, rigidità della nuca, dolori articolari, problemi all’udito, sordità

Ulteriori informazioni

Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)
www.bag.admin.ch/bag

Sinonimi

Parotite, parotite epidemica, orecchioni, gattoni

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti