Infiammazione delle tube di falloppio e delle ovaie

Il termine generico che indica l'infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie è “annessite”.

Sommario

Il termine generico che indica l'infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie è “annessite”. Si verifica prevalentemente nelle giovani donne ed è solitamente acuta, ma può anche diventare cronica. È causata da un’infezione, che origina e risale spesso dalla vagina. Sono tipici forti dolori al basso addome, accompagnati da urgenza di urinare e temperatura elevata. Negli stadi acuti sono di ausilio impacchi freddi, evitare i rapporti sessuali e riposo a letto.

Sintomi

  • Annessite acuta
    • Dolori intensi nel basso addome, spesso laterali.
    • Il dolore si intensifica premendo sulla parete addominale
    • Perdite vaginali
    • Urgenza di urinare
    • Possibili sintomi di accompagnamento: temperatura elevata o febbre, nausea, vomito
  • Annessite cronica
    • Dolore alla pressione (sul basso addome)
    • Sensazione di pressione, da uno o entrambi i lati
    • Dolori durante i rapporti sessuali
    • Difficoltà alla minzione, ev. dolorosa
    • Perdite vaginali (giallastre, rugginose, ematiche)
    • Dolore durante l’evacuazione, costipazione, diarrea

Complicazioni / possibili conseguenze

  • Aderenze e formazioni di tessuto cicatriziale a carico delle tube di Falloppio e delle ovaie
  • Estensione dell’infiammazione

Cause e trattamento

Cause

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita medica
  • Pap test (cervice)
  • Esami del sangue
  • Ecografia
  • Se necessario laparoscopia
Possibili terapie
  • Analgesici e antispastici
  • Antibiotici
  • Se necessario intervento (in laparoscopia)
    • Eliminazione delle aderenze
    • A seconda del decorso: asportazione di una tuba

Cosa posso fare da solo?

  • Stadio acuto: applicare impacchi freddi (per es. impacchi freddo-umidi sull’addome), evitare i rapporti sessuali, riposo a letto
  • Una volta attenuata la fase acuta: impacchi caldo-umidi sull'addome
  • Disturbi cronici: impacchi di fango, fanghi e cure termali
  • Seguire le regole del Safer Sex:
    • contatto sessuale solo con preservativo o femidom (profilattico femminile)
    • evitare lo sperma o il sangue (anche il sangue mestruale) in bocca, non deglutirli

Ottieni i tuoi Consigli per la prevenzione personali.

Quando andare dal medico?

  • Dolori intensi al basso addome, per lo più laterale
  • Perdite vaginali torbide e maleodoranti
  • Dolori durante i rapporti sessuali
  • Difficoltà ed ev. dolori alla minzione
  • Sintomi di accompagnamento: febbre, nausea, vomito
  • Ogni qualvolta compaiano sintomi non chiari e di lunga durata localizzati nel basso addome

Sinonimi

Salpingite, annessite

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti