Tumore alla prostata

Il carcinoma prostatico (tumore alla prostata) è il più frequente tumore maligno per l’uomo e insorge soprattutto fra i 60 e gli 80 anni.

Sommario

Il carcinoma prostatico (tumore alla prostata) è il più frequente tumore maligno per l’uomo e insorge soprattutto fra i 60 e gli 80 anni. Dopo che per lungo tempo non si percepiscono sintomi, insorgono disturbi in relazione allo svuotamento della vescica, sangue nelle urine e dolori, per esempio alle ossa. I problemi nello svuotamento della vescica e la presenza di sangue nelle urine devono essere chiariti a livello medico.

Sintomi

Stadio precoce

  • Per lungo tempo nessun sintomo, poiché si sviluppa lentamente

Stadio avanzato

Cause e trattamento

Cause

  • Causa non chiarita
  • Somministrazione di androgeni per favorire la crescita (ormoni sessuali maschili)
Fattori di rischio
  • Età elevata (fattore principale)
  • Regione (Stati Uniti ed Europa settentrionale)
    • si suppone la ragione sia nel benessere/nell’alimentazione
  • Predisposizione familiare

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli

I controlli preventivi risp. gli esami per stabilire il tumore comprendono, a seconda della situazione

  • Palpazione di prostata e intestino
  • Ecografia (sonografia)
  • Esami del sangue (PSA, cellule cancerogene)
  • Biopsia della prostata (esame dei tessuti)
  • RM (risonanza magnetica nucleare)
  • Scintigrafia ossea
Possibili terapie

A seconda dello stadio, delle premesse (età, altre patologie, ecc.) e delle esigenze del paziente

  • Monitoraggio con controlli regolari (active surveillance)
  • Eventuale attesa (watchful waiting) quando l’aspettativa di vita a causa del tumore è <10 anni
  • Asportazione completa della prostata (con linfonodi)
  • Radioterapia
  • Trattamento ormonale (inibizione degli androgeni)
  • Trattamento integrativo
    • Chemioterapia
    • Trattamento dei sintomi
Possibili conseguenze della terapia

Cosa posso fare da solo?

Ottieni i tuoi Consigli per la prevenzione personali.

Quando andare dal medico?

  • Sangue nelle urine
  • Problemi nello svuotamento della vescica (vedi anche iperplasia prostatica)
  • Perdita involontaria di urina
  • Perdita di peso per ragioni non chiare
  • Dolori alle ossa, dolori nella zona pelvica
  • Ingrossamento della prostata)
  • Perdita involontaria di urina
  • Perdita di peso per ragioni non chiare
  • Dolori alle ossa, dolori nella zona pelvica
  • Emergenza: Ritenzione urinaria (impossibilità di svuotare la vescica)

Ulteriori informazioni

Lega svizzera contro il cancro
www.krebsliga.ch

Autoaiuto Svizzera
www.selbsthilfeschweiz.ch

Sinonimi

Tumore alla prostata, cancro alla prostata, carcinoma prostatico

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti