Rimedi casalinghi contro il raf­fred­do­re

Rimedi casalinghi contro il raffreddore Rimedi casalinghi contro il raffreddore

Il nostro sistema immunitario è più forte di quanto pensiamo. Normalmente, quindi, un raffreddore è per noi un «av­ver­sa­rio debole». Tuttavia, è bene non trascinare per le lunghe un raffreddore: i rimedi casalinghi aiutano ad alleviare i disturbi e velocizzano la guarigione.

Consigli contro il raffreddore

Naso chiuso, mal di gola e cefalea sono i peggiori problemi da fronteggiare se si ha una malattia da raffreddamento. Per alleviare i disturbi, sono già d’aiuto pochi rimedi casalinghi o semplici consigli. Piccolo sforzo, ma grande effetto.

  • Fare un bagno: un bagno caldo riscalda e ha un effetto lenitivo del dolore e sudorifero.
  • Inalazioni: l'acqua calda con camomilla o con oli essenziali è particolarmente indicata per le inalazioni. Ad esempio l’inalazione di eucalipto stimola la circolazione sanguigna.
  • Dormire molto: durante il sonno il corpo si rigenera al meglio e il sistema immunitario viene stimolato.
  • Aria fresca: anche se non se ne ha molto voglia, un po’ d’aria fresca fornisce ossigeno al nostro corpo.
  • Bere molto: l’assunzione di liquidi a sufficienza è basilare per ogni malattia da raffreddamento. Soprattutto il tè di fiori di tiglio è molto adatto.

Rimedi casalinghi contro il raffreddore

È importante soprattutto il riposo. Inoltre, si possono lenire tosse & co. con rimedi vegetali e trucchi risultati efficaci nel corso di decenni.

Tè contro il raffreddore

Il classico per eccellenza: versare acqua calda su fiori di sambuco freschi e insaporire con zenzero. L’effetto di calore è subito percepibile. Come alternativa sono adatti anche i fiori di tiglio. La tisana di fiori di tiglio riduce la febbre, stimola la sudorazione ed è antinfiammatoria.

Tè contro la tosse

La tosse è fastidiosa e alla lunga può persino diventare molto dolorosa. Per prevenirla è d'aiuto bere la tisana al timo, che disinfetta le mucose e fluidifica il muco. Chi vuole può aggiungere un goccio di succo di limone alla tisana.

Tè contro il mal di gola

Un rimedio di lunga tradizione: la salvia. Come soluzione per gargarismi, calma il mal di gola e ha un effetto antibatterico.

  1. Mettere 3 cucchiaini di infuso di foglie di salvia in una tazza.
  2. Versarci sopra dell’acqua bollente.
  3. Lasciare in infusione per 10-15 min.
  4. In seguito, fare i gargarismi; ripetere più volte al giorno.

Suggerimento: aggiungere un po’ di miele. Purifica e accelera la guarigione.

Lavaggio nasale

Probabilmente tutti conoscono la sensazione spiacevole di quando il naso continua a colare. Un lavaggio nasale può essere d’aiuto. Per farlo, sciogliere 1 c di sale in 1/2 litro di acqua tiepida e sciacquare il naso più volte al giorno. Per i bambini piccoli inserire la soluzione nel naso con una pipetta.

I lavaggi nasali con soluzione salina disinfettano le mucose e possono inibire le infiammazioni.

Sciroppo per la tosse fatto in casa

Se la tisana di fiori di tiglio non serve a niente per la tosse e il mal di gola, magari lo sciroppo può essere d’aiuto. La combinazione del power-duo limone e cipolla farà presto tornare il sistema immunitario a pieno regime. Lo sciroppo di cipolla ha un effetto antinfiammatorio e aiuta contro il mal di gola e la tosse.

  • 1 c. di zucchero candito
  • 1 limone bio
  • 1 cipolla finemente tritata

Ricetta e conservazione

Mettere a strati in un recipiente richiudibile. In breve si formerà uno sciroppo da assumere a cucchiai. Lo sciroppo si conserva per 1 settimana in frigorifero se è ben chiuso.

Utili rimedi casalinghi: una panoramica

hausmittel-gegen-erkaeltung-i-infografik.png

Raffreddore nei bambini

I bambini reagiscono con maggiore sensibilità agli oli essenziali (olio di eucalipto, olio di menta) rispetto agli adulti. Se i bambini hanno un raffreddore o si trovano nello stesso locale, gli oli essenziali devono essere somministrati con un dosaggio molto basso, per evitare irritazioni cutanee o dolori addominali.

Quando recarsi dal medico?

Si aggiungono febbre e mal di gola? In tal caso si tratta probabilmente di un’influenza. Stare al caldo aiuta già a poter presto abbassare la febbre. Se i sintomi peggiorano molto, vale la pena recarsi dal medico.

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Verificare i sintomi
Ricevere un consiglio, concordare un appuntamento dal medico e molto altro ancora.
Scoprire l'app Well
Coach della salute
Si faccia consigliare personalmente su tematiche riguardanti la salute.
Porre una domanda
Seconda opinione medica
Richieda gratuitamente una seconda opinione: è semplice e rapido.
È facilissimo