Iperventilazione

Quando una persona va in iperventilazione, respira più velocemente o più profondamente di quanto dovrebbe.

Sommario

Quando una persona va in iperventilazione, respira più velocemente o più profondamente di quanto dovrebbe. Spesso si avverte una sensazione di difficoltà respiratoria e ansia, in casi più intensi crampi muscolari. Può essere d’aiuto recuperare la calma inspirando ed espirando profondamente e, se necessario, respirando in un sacchetto.

Sintomi

Sintomi principali

  • Respirazione più veloce o più profonda del normale
  • Difficoltà respiratoria
  • Sensazione di oppressione a livello toracico
  • Ansia

Altri sintomi

  • Tachicardia
  • Dolore toracico
  • Disturbi della vista
  • Vertigini

Complicazioni

  • Dopo alcuni minuti può manifestarsi un formicolio nell’area di bocca, mani e piedi
  • Seguono crampi (tetania da iperventilazione), di solito con flessione dell’articolazione di polso e mano e adduzione del pollice ("mano ad ostetrico")
  • Contemporaneamente si sperimenta una sensazione di paralisi
  • L'ansia è intensificata dai crampi e alimenta l'iperventilazione in un circolo vizioso
  • Meno frequentemente si verificano crampi della muscolatura e tremori in tutto il corpo

Cause e trattamento

Cause

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Esami del sangue
Possibili terapie
  • Sedativi
  • Calcio (riduce le conseguenze dell'iperventilazione)

Cosa posso fare da solo?

  • La prima misura da prendere è quella di rassicurare l'interessato
  • Inspirare lentamente e profondamente attraverso la bocca ed espirare attraverso il naso
  • Se si fa respirare chi è in iperventilazione in un sacchetto di plastica, l'anidride carbonica espirata ritorna nei polmoni e i crampi si placano molto rapidamente

Quando andare dal medico?

  • Quando le misure falliscono e l'iperventilazione non scompare

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti