Mucca pazza

L’«encefalopatia spongiforme bovina» (BSE), comunemente conosciuta come mucca pazza, è un’epidemia animale.

Sommario

L’«encefalopatia spongiforme bovina» (BSE), comunemente conosciuta come mucca pazza, è un’epidemia animale. La causa è un’infezione prionica (ripiegamento anomalo di proteine) dovuta al consumo da parte dei bovini di farine animali contaminate. Gli animali manifestano alterazioni comportamentali e disturbi del movimento. Nell’uomo l’assunzione di carne contaminata da BSE può scatenare la malattia di Creutzfeldt-Jakob (vCJD).

Sintomi

(Nel bovino)

  • Alterazioni comportamentali
    • Irrequietezza
    • Ipersensibilità a luce, contatto, rumore
  • Disturbi del movimento
    • Spasmi, camminata incerta, cadute
  • Perdita di peso e ridotta produzione di latte
  • Il decorso conduce sempre alla morte

Cause e trattamento

Cause

  • Un’infezione prionica (ripiegamento anomalo di proteine) dovuta al consumo da parte dei bovini di farine animali contaminate
  • Tempo di incubazione:
    • Anni fino a decenni
  • In Svizzera, a oggi, non è stato diagnosticato nessun caso di vCJD, sebbene la BSE sia stata individuata in un numero non trascurabile di bovini

Misure di prevenzione attuate dalle autorità competenti

È stato possibile arginare in maniera drastica il rischio di nuove patologie da BSE

  • Dal 2000, in tutta Europa vige il divieto di somministrare farine animali ai ruminanti
  • Le direttive sono costantemente monitorate e, all’occorrenza, adeguate alle nuove esigenze
  • Prescrizioni severe
  • Obbligo di dichiarare l’origine dei prodotti a base di carne
  • Condizioni per l'export più rigorose
  • Diagnosi della malattia più rapida negli animali di allevamento

Cosa posso fare da solo?

  • Evitare il consumo di cervello, midollo spinale, occhi, interiora (intestino, stomaco, reni, milza) e di prodotti che li potrebbero contenere (ad es. salumi)
    • In Svizzera, tali organi di bovini macellati - in via precauzionale e a partire da una certa età - vengono rimossi e bruciati
  • Anche in assenza di prove evidenti, vi sono degli studi secondo cui il consumo di parti muscolari dell'animale non comporterebbe la trasmissione di prioni infetti

Ulteriori informazioni

Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV)
www.blv.admin.ch/blv/it

Sinonimi

Mucca pazza, encefalopatia spongiforme bovina, BSE

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti