Trapianto, trapianto di organi, sostituzione di organi

Si definisce trapianto il trasferimento di cellule, di un tessuto o di un organo sullo stesso o su un altro essere umano, allo scopo di continuare la loro funzione originaria per migliorare la qualità della vita del ricevente o per mantenerlo in vit

Sommario

Si definisce trapianto il trasferimento di cellule, di un tessuto o di un organo sullo stesso o su un altro essere umano, allo scopo di continuare la loro funzione originaria per migliorare la qualità della vita del ricevente o per mantenerlo in vita.

Problematiche principali del trapianto di organi

  • Mantenere la funzionalità dell’organo trapiantato
  • Impedire il rigetto
  • Contrastare le infezioni
  • Etica della donazione e del trapianto di organi
    • Lista d’attesa, ordine di priorità
    • Mancanza di organi
Quadro legale generale: Legge sui trapianti del 1° luglio 2007

Varianti della donazione di organi

  • Autotrapianto: donatore e ricevente sono identici
    • Pelle (trapianto più frequente)
    • Capelli
    • Ossa, cartilagine (in caso di difetti)
    • Vasi sanguigni
    • Tendini (chirurgia delle mani e dei piedi)
    • Nervi
    • Donazione di sangue autologo
  • Allotrapianto: donatore e ricevente diversi
    • Rene
    • Fegato
    • Cuore, valvole cardiache
    • Midollo osseo / cellule staminali
    • Polmone
    • Pancreas, cellule isolotto
    • Intestino tenue
    • Cornea
  • Xenotrapianto: il materiale trapiantato proviene da un individuo di una specie diversa

Spiegazioni sull’allotrapianto

  • Donatore cadavere
    • Forma più diffusa di allotrapianto
    • Consenso obbligatorio dichiarato in vita o da parte di parenti diretti
    • Dopo la morte cerebrale o l’arresto cardiocircolatorio
    • Accertamento di morte eseguito secondo direttive precise da 2 medici specialisti
  • Donatore vivente
    • Ad es. rene o parte di fegato
  • Deve essere garantita una compatibilità biologica accettabile (compatibilità dei tessuti)
    • Tipizzazione tissutale prima dell’intervento
  • Rischio: reazione di rigetto dopo il trapianto
    • Reazione di difesa contro l’organo impiantato
    • Il sistema immunitario identifica l’organo come un corpo estraneo
    • Rigetto e distruzione dell’organo
    • Conseguenza: necessità di una soppressione farmacologica del sistema immunitario
  • Conseguenze della cosiddetta immunosoppressione
    • Maggior rischio di sviluppare malattie infettive
    • Tasso di tumore più elevato
    • Obiettivo: conciliare la limitazione del rischio di rigetto e con quella del rischio di infezione
  • Criteri di esclusione di un trapianto
    • Incompatibilità tissutale
    • Età molto avanzata
    • Tumore in stadio avanzato
    • Insufficienza organica con concomitante malattia polmonare o cardiaca grave
    • Demenza
    • Infezioni gravi (ad es. tubercolosi attiva o epatite B)

Cause e trattamento

Cause

  • Obiettivo di un trapianto di organi
    • Miglioramento della qualità di vita
    • Allungamento della vita
  • Indicazioni per un trapianto d’organi
    • Malattia congenita o acquisita in stadio terminale
    • Altri tipi di cura inefficaci o con scarse possibilità di successo
    • Notevole limitazione della qualità di vita
  • Quadri clinici (selezione)

Visita medica

  • Diversi esami legati all’organo e al quadro clinico
  • Accertamenti specifici e misure di preparazione
    • Garanzia della compatibilità biologica (l’organo è idoneo?)

Terapia

  • Trapianto di organi
  • Immunosoppressione (soppressione del sistema immunitario)
  • Riabilitazione accurata
  • Controlli regolari del decorso

Cosa posso fare da solo?

  • Decidere per se stessi
    • Opinione sulla donazione di organi
    • Opinione sulla ricezione di organi
  • Mettere per iscritto la decisione (SÌ, NO, a seconda dell’organo)
    • Registro nazionale di donazioni di organi
    • Tessera di donatore di organi (sullo smartphone o nel portafoglio)
    • Testamento biologico
    • Familiari / persone di fiducia informati
  • Vantaggi
    • Sgravio dei familiari
    • Sgravio del personale medico
    • La decisione può essere modificata in qualsiasi momento

Quando andare dal medico?

  • Controlli regolari del decorso
  • Disturbi e problemi

Ulteriori informazioni

Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)
www.vivere-condividere.ch/
www.ufas.admin.ch

Swisstransplant
www.swisstransplant.org

Sinonimi

Trapianto, trapianto di organi, sostituzione di organi

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti